Tel. +39 06 85563657 / Email: info@progettoforma.eu

FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020
PROGETTO FORM@ - PROG-1563 • Obiettivo specifico: 2.Integrazione / Migrazione Legale • Obiettivo Nazionale: 1.Migrazione Legale

Storie di ricongiungimento familiare – Serena da Lecco: un primo bilancio.

 

Serena è responsabile dell’Ufficio Migranti Inca di Lecco. Fa questo lavoro da dodici anni e da dodici anni osserva da vicino le storie della gente, vive le storie di chi si rivolge al suo patronato in cerca di un posto dove ricominciare. “Continuo a seguire queste persone negli anni. Con loro si creano rapporti di fiducia duraturi. Quando ho iniziato a lavorare qui,  molte domande venivano compilate a mano e inviate via posta. Oggi tante cose sono cambiate e nel tempo ho iniziato a raccogliere i frutti del mio lavoro: ormai molti degli assistiti di quei miei primi tempi al patronato hanno ottenuto la cittadinanza italiana”, ci racconta la giovane responsabile che, mettendo insieme i tasselli del lavoro svolto in questo lungo arco di tempo, lascia emergere un mosaico di umanità delicato e prezioso. In questi dodici anni, infatti, Serena ne ha vista passare davvero tanta di acqua sotto i ponti: ha rinnovato permessi, ha visto nascere figli, ha assistito alla gioia di famiglie finalmente ricongiunte. E proprio i ricongiungimenti sono la parte più complessa e delicata del lavoro svolto dall’Ufficio Migranti, che sostiene i richiedenti in Italia e i parenti che attendono di raggiungerli dal paese d’origine. “Lasciare parenti, amici, scuola, lavoro e ricominciare da capo dall’altra parte del mondo è una cosa immensa”, dice Serena. Una preoccupazione comune riguarda l’aspetto burocratico, anzitutto perché spesso chi deve entrare in Italia è un figlio minorenne, un genitore anziano o una moglie. Soggetti deboli, dunque, che molte volte non hanno nessuno che presti loro aiuto nel disbrigo delle pratiche. La responsabile dell’Ufficio Migranti di Lecco racconta: “In alcune zone del mondo, essere anziano, minorenne o donna equivale a non essere autonomo”. Infatti, dal punto di vista prettamente logistico, richiedere il visto comporta spesso spostamenti di molti chilometri. Una difficoltà ulteriore è costituita dal fatto che buona parte delle persone interessate sono analfabete. Inoltre, interagire con i pubblici ufficiali in alcuni paesi crea spesso motivi di paura e preoccupazione. Serena parla poi del Progetto Form@ e lo fa in termini più che positivi. “Tutti ne sono entusiasti. Finalmente hanno qualcuno che si occupa del disbrigo delle pratiche dei famigliari in patria e, al tempo stesso, hanno noi che ci prendiamo cura dei loro casi in Italia. Questo rende ogni cosa più semplice. Poi, imparare preventivamente la lingua e conoscere la cultura italiana rende tutti più sereni”, racconta la responsabile. In molti tornano a ringraziarla in ufficio e lei, da par sua, non può che gioire dell’aiuto offerto a queste persone: “Ieri un assistito originario del Senegal mi ha raccontato che sta dicendo a tutti di venire a presentare domanda di ricongiungimento dai noi dell’Inca. Questi piccoli gesti sanno regalarmi una soddisfazione indescrivibile”. Ascoltare i motivi, le paure, le speranze e i sogni della gente pone i responsabili dell’Ufficio Migranti di fronte ad una narrazione di umanità che, da individuale, si fa collettiva, sprigionando tutta la sua potenza. Così, alla fine, Serena decide di mostrarci la mail inviatale da una richiedente ricongiungimento famigliare tramite il Progetto Form@. Una mail che la responsabile tiene appesa in ufficio e che la sprona ad andare avanti, anche quando la fatica delle giornate di lavoro più intense inizia a farsi sentire.

Ciao Serena, voglio esprimerti la più profonda gratitudine per la dedizione e l’altruismo che hai dimostrato nel far ottenere il nullaosta a Mame Aita.

È arrivata sana e salva la scorsa notte.

Grazie ancora.

Serena guarda la mail stampata su quel foglio e pensa come a un foglio bianco somigli la vita delle persone che lei assiste. Un foglio su cui scrivere una nuova e bella storia. Per ricominciare. Altrove. Insieme.

AVVISO SERVIZIO DI VALUTAZIONE INDIPENDENTE

AVVISO A MANIFESTARE INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE INDIPENDENTE DEL PROGETTO “FORM@” PROG-1563. – FINANZIATO DAL PROGRAMMA NAZIONALE FONDO ASILO MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 – OBIETTIVO SPECIFICO 2 INTEGRAZIONE/MIGRAZIONE LEGALE – OBIETTIVO NAZIONALE 1 MIGRAZIONE LEGALE – SOSTEGNO AI MIGRANTI CANDIDATI ALL’INGRESSO IN ITALIA PER RICONGIUNGIMENTO ATTRAVERSO SERVIZI DI ORIENTAMENTO E FORMAZIONE CIVICO-LINGUISTICA. CUP _J39D17000720005 – CIG ZCA216373E

AVVISO SERVIZIO DI CAPACITY BUILDING

AVVISO A MANIFESTARE INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CAPACITY BUILDING DELLE ESPERIENZE ESTERE DI ASSISTENZA, ORIENTAMENTO E FORMAZIONE PRE-PARTENZA NELL’AMBITO DEL PROGETTO “FORM@” PROG-1563. – FINANZIATO DAL PROGRAMMA NAZIONALE FONDO ASILO MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 – OBIETTIVO SPECIFICO: 2. INTEGRAZIONE/MIGRAZIONE LEGALE – OBIETTIVO NAZIONALE: ON 1: MIGRAZIONE LEGALE – SOSTEGNO AI MIGRANTI CANDIDATI ALL’INGRESSO IN ITALIA PER RICONGIUNGIMENTO ATTRAVERSO SERVIZI DI ORIENTAMENTO E FORMAZIONE CIVICO-LINGUISTICA. CUP _J39D17000720005 – CIG ZD92163662

AVVISO PUBBLICO

FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020

FAMI AVVISO 2

Comunicazione Graduatoria finale PROT. N. 2042 8.6.17

Avviso pubblico conferimento per n. 1 ESPERTO SENIOR DI METODOLOGIE, SETTINGS E DISPOSITIVI FORMATIVI (scadenza 27 dicembre 2017 ore 12.00)

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO MEDIANTE PROCEDURA SELETTIVA COMPARATIVA DI INCARICO PER n. 1 Esperto senior di metodologie, settings e dispositivi formativi (scadenza 27 dicembre 2017 ore 12.00)

Avviso pubblico conferimento per n. 1 ESPERTO SENIOR DI SOSTEGNO ALLA COMPLEMENTARIETÀ, SOSTENIBILITÀ E CAPITALIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ E RISULTATI (scadenza scadenza 27 dicembre 2017 ore 12.00)

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO MEDIANTE PROCEDURA SELETTIVA COMPARATIVA DI INCARICO PER n. 1 Esperto senior di SOSTEGNO ALLA COMPLEMENTARIETà, SOSTENIBILITà E CAPITALIZZAZIONE DELLE ATTIVITà E RISULTATI PROGETTUALI (scadenza scadenza 27 dicembre 2017 ore 12.00)

Rettifica

Esito Colloqui per Revisore Contabile

Roma, 17/10/2017

Si rende pubblico sul sito di Progetto l’esito della selezione tramite colloquio individuale per l’affidamento dell’incarico di Revisore Contabile nell’ambito del PROGETTO “FORM@ PROG-1563.

Pubblicazione Graduatorie Avvisi Pubblici con scadenza 4 e 6 Ottobre 2017

Si rendono pubbliche sul sito di Progetto, con valore di notifica agli interessati, le graduatorie per gli affidamenti di cui agli avvisi del PROGETTO “FORM@” PROG-1563.

21 settembre 2017

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO MEDIANTE PROCEDURA SELETTIVA COMPARATIVA DI INCARICO DI UN CONSULENTE DI PROGETTO PER ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE (scadenza 6 ottobre 2017 ore 12.00)

21 settembre 2017

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO MEDIANTE PROCEDURA SELETTIVA COMPARATIVA DI INCARICO DI UN CONSULENTE DI PROGETTO PER ATTIVITÀ DI DIDATTICA E COMUNICAZIONE (scadenza 6 ottobre 2017 ore 12.00)

21 settembre 2017

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO MEDIANTE PROCEDURA SELETTIVA COMPARATIVA DI INCARICO PER ATTIVITÀ DI SEGRETERIA TECNICA (scadenza 6 ottobre 2017 ore 12.00)

20 settembre 2017

Integrazione degli avvisi pubblici del 13.9.2017 “Avviso pubblico per il conferimento mediante procedura selettiva comparativa di incarico di 1 revisore contabile” e “Avviso pubblico per il conferimento mediante procedura selettiva comparativa di incarico per 1 esperto legale” e proroga della scadenza del termine di presentazione delle relative domande di ammissione.

13 settembre 2017

Vacancy: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO MEDIANTE PROCEDURA SELETTIVA COMPARATIVA DI INCARICO DI 1 REVISORE CONTABILE (scadenza 04 ottobre 2017 ore 12.00)





Partner







Progetto FORM@ (PROG-1563)
Via Giovanni Paisiello, 43
00198 ROMA
Tel. +39 06 85563657
Email: info@progettoforma.eu